This content is not available in your region

Guerra nello Yemen: l'Arabia Saudita annuncia un piano per il cessate il fuoco coi ribelli Houthi

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Faisal bin Farhan, ministro degli Esteri dell'Arabia Saudita
Faisal bin Farhan, ministro degli Esteri dell'Arabia Saudita   -   Diritti d'autore  Manuel Balce Ceneta/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.

L'Arabia Saudita ha proposto un cessate il fuoco in Yemen ai ribelli Houthi. Una tregua sotto la supervisione dell'Onu per consentire l'apertura di negoziati tra gli stessi Houthi, alleati dell'Iran, e il governo yemenita internazionalmente riconosciuto.

L'annuncio dato dal ministro degli Esteri saudita, Faisal bin Farhan, è arrivato dopo serie di attacchi coi droni e coi missili da parte dei ribelli contro gli impianti petroliferi sauditi e alcune settimane dopo la decisione del presidente americano, Joe Biden, di ritirare il supporto alla coalizione saudita che bombarda lo Yemen da ormai cinque anni.

"Faremo tutto il possibile affinché gli Houthi vengano al tavolo negoziale e depongano le armi, riteniamo che la fine dei combattimenti e una soluzione politica siano l'unica strada"m ga detto bin Farhan.

La proposta di Riad però è già stata respinta dai ribelli filo-iraniani: "L'Arabia Saudita deve annunciare la fine dell'aggressione e la revoca del blocco sullo Yemen. Mettere in evidenza idee che sono state discusse per più di un anno non è una novità", ha dichiarato un portavoce degli Houthi.