ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Una squadra di restauratori per salvare il millenario Arazzo di Bayeux

euronews_icons_loading
Una squadra di restauratori per salvare il millenario Arazzo di Bayeux
Diritti d'autore  LOIC VENANCE/AFP or licensors
Dimensioni di testo Aa Aa

Fu ricamato quasi mille anni fa - non è chiaro se Inghilterra o in Normandia - in onore alla conquista normanna dell'Inghilterra di cui, nei suoi 70 metri di imponente lunghezza , porta impressi i momenti salienti.

HOGP/AP
Bayeux, Francia, febbraio 2021: tecnici restauratori svolgono un'analisi preliminare sull'arazzoHOGP/AP

Ma a quasi mille anni d'età, l'Arazzo di Bayeux inizia a mostrare segni di usura che rischiano di comprometterne l'inestimabile valore: per questo, un'equipe di esperti restauratori ingaggiata dai musei di Bayeux, in Normandia, dovrà ora prendersene cura.

"Non si tratta di pulirlo o lavarlo - spiega Antoine Verney, curatore capo dei musei di Bayeux - o di di rimuovere tutte le macchie. Forse bisognerà intervenire su alcuni agenti usuranti L'idea è impedire un ulteriore deterioramento e fermare quello già in corso, garantendo così la conservazione dell'opera per i secoli a venire."

HOGP/AP
Bayeux, Francia, febbraio 2021: analisi preliminare dell'arazzoHOGP/AP

Il restauro dovrebbe iniziare nel 2024 e no sarà un affare da poco. Serviranno almeno 50 persone solo per spostare l'opera senza rischiare di danneggiarla, e bisognerà trovare uno spazio adeguato a contenerla. Costo stimato dei lavori: 2 milioni di euro.

Neanche molto, in fondo, se si considera che questo monumento, classificato nel patrimonio Unesco, attira una media di 400milavisitatori all'anno, tra i quali moltissimi britannici