ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Donna, musulmana e vlogger. Cosi Soundous Boualam combatte gli stereotipi sull'Islam

Access to the comments Commenti
Di Méabh Mc Mahon
euronews_icons_loading
Donna, musulmana e vlogger. Cosi Soundous Boualam combatte gli stereotipi sull'Islam
Diritti d'autore  EURONEWS
Dimensioni di testo Aa Aa

Distruggere gli stereotipi sulle donne musulmane e cambiare i pregiudizi sull'Islam: è questo il motivo che ha spinto Soundous Boualam, una giovane marocchina che vive a Bruxelles lanciare il suo vlog.

Dai benefici della natura e dello yoga ai suggerimenti per un'alimentazione sana, Soundous Boualam vuole mostrare gli aspetti positivi del Corano.

"Voglio davvero che le persone si sentano più leggere e si sentano un po' più guarite quando guardano i video. Ho scelto questo angolo perché sento che l'Islam è troppo politicizzato nei media e nell'opinione pubblica in generale. Considero l'Islam sia in realtà una via d'uscita dallo stress quotidiano".

Nata e cresciuta a Rabat, in una casa piena di ragazze e un papà progressista, la 28enne ha sviluppato un vlog in inglese per raggiungere musulmani e non musulmani allo stesso modo. L'obiettivo: consentire ad altre donne di partecipare a un discorso religioso dominato dagli uomini.

"Direi che, soprattutto essendo una donna, è importante che parli di come l'Islam mi faccia davvero sentire libera, perché c'è molta disinformazione e ci sono idee sbagliate su cosa sia l'Islam veramente. Mentre la realtà è che ,ad esempio, nel Corano, si dice che Dio ha creato noi uomini e donne dalla stessa anima.

Femminista, attivista e convinta europeista, Soundous spera infine che aprendo la sua casa al mondo nel suo tempo libero, contrasterà l'islamofobia che esiste nella sfera politica europea.