Un senzatetto muore in Piazza S. Pietro. "Covid e freddo, mix letale"

Piazza San Pietro
Piazza San Pietro Diritti d'autore Euronews
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

A Roma è il decimo decesso da novembre. In Vaticano vaccinati 25 ospiti dell'Elemosineria Apostolica

PUBBLICITÀ

Si chiamava Edwin, aveva 46 anni e origini africane e non aveva una casa.

Il suo corpo senza vita è stato ritrovato in Piazza San Pietro, al Vaticano, ucciso dal freddo o da un malore dausato dalle sue condizioni.

È la decima persona che a Roma muore in queste condizioni da novembre, fanno sapere dalla Comunità di Sant'Egidio.

"Freddo e covid sono una miscela letale per le persone che vivono in strada", dice Carlo Santoro, un volontario impegnato in prima persona ad assistere i senzatetto.

In Vaticano intanto continua il programma di vaccinazioni.

Un gruppo di 25 persone ospti delle strutture di accoglienza dell'Elemosineria Apostolica ha ricevuto la prima dose di vaccino anti-covid, ed altri seguiranno a partire da domani, secondo la Sala stampa vaticana.

Anche papa Francesco ha parlato della pandemia nella consueta udienza del mercoledi, rivolgendo, tra gli altri, un pensiero e una preghiera per la popolazione di Manaus, nel nord del Brasile, dove i numersi contagi e il fatiscente sistema sanitario stanno causando centinaia di morti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Roma, allerta per la sicurezza. L'ambasciatore israeliano: "Minacce anche in Italia"

Guerra a Gaza: in migliaia protestano nella capitali europee, "Stop al genocidio" il grido di Roma

Eid al-Fitr: festeggiare la fine del Ramadan a Roma