Primo giorno dell'Unione Europea a trazione portoghese

Images
Images Diritti d'autore Afp
Diritti d'autore Afp
Di Alberto De Filippis
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il premier lusitano Costa promette un'Europa "equa, verde, digitale e solidale"

PUBBLICITÀ

È il primo giorno di lavoro per la presidenza europea a trazione portoghese. Lisbona ha preso il testimone dalla Germania, il cui precedente semestre è stato contrassegnato da negoziati sul Recovery plan, sullo stato di diritto e sull'accordo commerciale post-Brexit con il Regno Unito. Il premier Costa promette una politica aperta, contro il populismo. 

Antonio Costa, premier portoghese: '' La paura alimenta il populismo, se vogliamo combattere il populismo dobbiamo dare fiducia ai cittadini. Oggi quello che tutti temiamo è il covid 19 ed è per questo che la vaccinazione è essenziale''.

Gli ha fatto eco Charles Michel, presidente del Consiglio Europeo: '' la capacità che avremo nel 2021 di organizzare tutti assieme un'efficace distribuzione di vaccini, è la condizione essenziale per un nuovo rilancio economico e sociale''.

La presidenza portoghese intende mettere in pratica gli accordi conclusi, incluso il bilancio settennale dell'Unione europea. Obiettivo di Lisbona è una ripresa definita "equa, verde e digitale".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni europee, l'appello di Metsola: "Andate a votare, o altri decideranno per voi"

Mar Rosso: fregata di Aspides apre il fuoco contro due droni, il comandante "ampliare missione"

Portogallo, 50 anni dal 25 aprile e dalla rivoluzione: cosa resta da fare?