ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Il caviale bianco, l'oro delle Alpi austriache: 100 grammi costano più di mille euro

Access to the comments Commenti
Di Vincent Coste Agenzie:  AFP
Il prestigioso caviale bianco "Made in Austria" viene venduto a più di 1.300 euro per 100 grammi
Il prestigioso caviale bianco "Made in Austria" viene venduto a più di 1.300 euro per 100 grammi   -   Diritti d'autore  Celine JANKOWIAK, Joe KLAMAR / AFPTV / AFP
Dimensioni di testo Aa Aa

Il 2020 sta giungendo al termine. La situazione sanitaria in Europa è ancora complicata, poiché le autorità di molti Paesi hanno chiesto ai propri cittadini di chiudersi in casa o ridurre il più possibile i contatti, anche per il 31 dicembre, quando le grandi feste sono vietate.

In questo contesto, Walter Grüll non si lascia scoraggiare... tutt'altro. Da lui in Austria, alleva rarissimi storioni albini. Il loro caviale bianco viene spedito in tutto il mondo a costi astronomici per la notte di San Silvestro.

Stefan Astner, uno degli impiegati nell'allevamento ittico di Walter Grüll, controlla i preziosi storioni in un bacino.

Celine JANKOWIAK, Joe KLAMAR / AFPTV / AFP
Un dipendente dell'allevamento ittico pesca uno storione da un bacinoCeline JANKOWIAK, Joe KLAMAR / AFPTV / AFP

"I pesci sono già stati sottoposti a un'ecografia per vedere se sono pieni e presto entreranno nella fase di produzione", spiega l'uomo, che indossa un berretto per proteggersi dal freddo.

Astner lavora a Grödig, un paese vicino a Salisburgo, dove crescono negli allevamenti di pesci delle femmine di storione con uova che valgono oro.

Nel laboratorio, il suo capo incide delicatamente la carne di un esemplare di 16 anni, per estrarre un caviale dal sorprendente colore crema.

Celine JANKOWIAK, Joe KLAMAR / AFPTV / AFP
Walter Grüll nel suo laboratorio a Grödig, AustriaCeline JANKOWIAK, Joe KLAMAR / AFPTV / AFP

"È ancora più dolce, si scioglie ancor di più in bocca di quello tradizionale nero", dice Walter Grüll mentre lava il suo raccolto.

Il caviale recuperato oggi pesa solo 600 grammi, ma vale... 8mila euro! Tre volte tanto il caviale nero, già considerato un prodotto di lusso.

"Queste uova sono tra gli alimenti più costosi al mondo. Rappresentano solo l'1% della nostra produzione totale di caviale", dice il proprietario dell'azienda.

Il Covid-19 fa decollare le vendite al dettaglio

In un locale accanto, sua figlia Alexandra sta preparando circa 40 pacchi refrigerati. "Andrà in Germania, Italia, Spagna", dice.

La crisi del coronavirus ha certamente avuto un effetto sulla domanda: i tavoli stellati aspettano giorni migliori, i palazzi sono chiusi. Ma le vendite al dettaglio stanno esplodendo. Se siete obbligati a restare a casa, tanto vale tirare fuori l'argenteri.

"La gente vuole gustarsi il momento presente", dice l'allevatore, rispondendo alle incessanti telefonate, che scandiscono le sue giornate. I festeggiamenti di fine anno rappresentano quasi il 40% del suo fatturato annuo.

AFP
La famiglia Grüll possiede anche una pescheria a Grödig, dove viene venduta parte della produzione di caviale biancoAFP

I nomi dei clienti non saranno rivelati, la discrezione è una garanzia di successo in questo settore. Molti di loro si trovano in Asia, Russia e Medio Oriente.

Una famosa marca di auto di lusso ha appena chiamato e recentemente l'azienda ha ricevuto una proposta da una compagnia aerea, che desidera offrire ai suoi clienti di prima classe del caviale "Made in Austria".

Walter Grüll, che ha iniziato umilmente nel 1981 con il salmerino e la trota, ha voluto distinguersi dal resto del mondo, allevando questi storioni immacolati, caratterizzati da una totale assenza di pigmentazione.

Dei pesci sotto protezione

Oggi ha diverse centinaia di pesci protetti da telecamere e cancelli con lucchetto, in un parco vicino al Castello di Hellbrunn, un gioiello del Rinascimento. Perché questa preziosa merce attira anche i ladri: negli ultimi anni sono avvenuti diversi furti in altre aziende agricole.

La qualità delle loro uova, anch'esse prive di melanina, deve molto alle vasche cristalline in cui vivono. Ad esempio, la purezza dell'acqua proveniente dalle vette è ideale per lo storione del Danubio, uno dei più piccoli della specie.

Celine JANKOWIAK, Joe KLAMAR / AFPTV / AFP
Uno storione albino in uno dei bacini dell'allevamento ittico di Walter Grüll, a GrödingCeline JANKOWIAK, Joe KLAMAR / AFPTV / AFP

L'allevamento dello storione bianco o nero, che si è sviluppato nell'ultimo quarto di secolo soprattutto in Cina, Italia e Francia in seguito al divieto di pesca, fa parte di una volontà di conservazione.

Lo storione, un dinosauro del periodo giurassico

Questa specie, che può vivere fino a 120 anni ed era presente sulla terra al tempo dei dinosauri, è sull'orlo dell'estinzione nel suo ambiente naturale in Russia o in Iran.

La produzione globale di storioni selvatici è crollata negli anni '80, a causa della sovrapesca e dell'inquinamento.

Nicolae Dumitrache/AP Photo
Uno storione nell'acquario di Tulcea in Romania, 17 maggio 2011Nicolae Dumitrache/AP Photo

Secondo le ultime statistiche disponibili della World Sturgeon Conservation Society, 2.480 aziende agricole in 55 Paesi producono 415 tonnellate di caviale all'anno (rapporto del 2018).

Solo 30/40 di queste fattorie, di cui due o tre in Austria, offrono caviale bianco, secondo Thomas Friedrich, un universitario che coordina un programma a Vienna per rafforzare le popolazioni di storioni del Danubio.

"Quando, per qualche miracolo, un albino raggiungeva l'età adulta in natura e finiva per essere pescato nel Mar Caspio - racconta -, le sue uova bianche erano riservate esclusivamente allo scià dell'Iran".

Risorse addizionali per questo articolo • Cinzia Rizzi