EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Morto l'ex presidente francese Valéry Giscard d'Estaing

Valéry Giscard d'Estaing è morto
Valéry Giscard d'Estaing è morto Diritti d'autore JACQUES DEMARTHON/AFP or licensors
Diritti d'autore JACQUES DEMARTHON/AFP or licensors
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'ex presidente francese Valéry Giscard d'Estaing è morto all'età di 94 anni. Ventesimo Capo di Stato della Repubblica francese dal 1974 al 1981, Giscard era ricoverato in ospedale a Tours dallo scorso novembre nel reparto di cardiologia, dopo aver subito già a settembre un altro ricovero a Parigi

PUBBLICITÀ

L'ex presidente della Repubblica francese Valéry Giscard d'Estaing è morto.
Ricoverato a Tours da metà novembre, nel reparto di cardiologia dell'ospedale universitario Trousseau, l'ex capo dello Stato dal 1974 al 1981, aveva 94 anni.

Il 14 settembre, Giscard d'Estaing era già stato ricoverato all'ospedale Georges Pompidou di Parigi per "una lieve infezione polmonare".

La carriera politica

Valéry Giscard d'Estaing è entrato in politica giovanissimo con la sua elezione all'Assemblea nazionale a 30 anni nel 1956. Nel 1959, sei mesi dopo l'arrivo del generale de Gaulle e l'istituzione della Quinta Repubblica, viene nominato Segretario di Stato presso il Ministero delle Finanze e dell'Economia.

Le presidenziali della vittoria

Diventa ministro a Bercy tre anni dopo, nel 1962. Alla morte di Pompidou, nel 1974, si candidò alle elezioni presidenziali anticipate, che vinse contro François Mitterrand nello scrutinio più serrato nella storia della Quinta Repubblica.

All'Eliseo, fu lui ad affidare a Simone Veil la guida del Ministero della Salute e l’incarico al ministero della Famiglia e della Sicurezza Sociale. Un percorso che porterà alla depenalizzazione della legge sull'aborto. Giscard d'Estaing ha anche introdotto il divorzio consensuale.

Il declino

Ha concluso la sua carriera politica nel 2002 dopo un 6° mandato come deputato. Dal 2003 è stato anche membro dell'Académie française.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Bruxelles ricorda Giscard: ideatore dell'elezione diretta del Parlamento Ue

Proteste in Nuova Caledonia, arrivato Macron: la visita del presidente "senza limiti di tempo"

Proteste in Nuova Caledonia: il presidente francese Macron in partenza per una missione