EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Covid-19: in breve la situazione in Europa

Covid-19: in breve la situazione in Europa
Diritti d'autore Luca Bruno/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Diritti d'autore Luca Bruno/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Di redazione italiana
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

È il caso di un'area delle alpi bavaresi, in Spagna si riflette a un coprifuoco nazionale. Manchester città chiusa oltremanica. Tutti a casa in Lombardia e in Campania dalle 23

PUBBLICITÀ

Anche a Berchtesgaden in Bavaria scatta un mini lockdown, da questo martedì e per le prossime due settimane tutti in casa dalle due del pomeriggio, scuole chiuse, attività sportive e culturali sospese nella speranza che i numeri del contagio calino.

È solo una delle regioni europee dove le misure restrittive anti covid sono scattate, quasi ovunque ormai è allarme per la recrudescenza della pandemia.

In Italia, scatta da giovedì il coprifuoco in Lombardia dalle 23 alle 5 del mattino e venerdì in Campania con gli stessi orari, mentre il Piemonte chiude i centri commerciali il fine settimana. Come ha sottolineato il premier Conte si stanno definendo misure restrittive ma localizzate e saranno decise dai presidenti di Regione e sindaci nel caso in cui la situazione diventi preoccupante.

Oltremanica invece dopo negoziati interminabili che non hanno portato a niente, il premier britannico Boris Johnson impone restrizioni severe alla città di Manchester sfidando i leader locali che si oppongono. All'area di Manchester con circa 2,8 milioni di abitanti verranno imposte misure severissime a partire da questo venerdì.

Il premier britannico Boris Johnson è stato tassativo "Caffè e pub dovranno chiudere a meno che non si servano pasti al tavolo. È preferibile evitare visite a parenti e amici, ma anche all'esterno è meglio evitare di essere più di sei. Si sconsiglia vivamente di andare nella Regione o di uscirne".

In Spagna il governo sta riflettendo a un coprifuoco nazionale, nonostante vi siano situazioni diverse tra i vari territori la situazione è preoccupante ha sottolineato il ministro della Salute annunciando che giovedì ci sarà una riunione con il Comitato Interterritoriale per la Salute che riunisce tutti i consiglieri regionali. In quest'occasione si valuterà la possibilità di un coprifuoco a livello nazionale.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La corsa degli spagnoli al test a domicilio: tampone a pagamento a casa propria

Berlino: una mostra per ricordare le donne della resistenza contro il nazismo

Germania, Angela Merkel compie 70 anni: una vita dedicata alla politica