Sport, il Tour de France degli sloveni: sul gradino più alto del podio il più giovane

Sport, il Tour de France degli sloveni: sul gradino più alto del podio il più giovane
Diritti d'autore Stuart Franklin/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Pogacar vince l'edizione numero 107 del Tour, al secondo posto il connazionale Roglic

PUBBLICITÀ

Una vigilia di compleanno da podio. A 22 anni meno un giorno, lo sloveno Tadej Pogacar vince il Tour de France, edizione numero 107. Il corridore implume domina la cronoscalata di La Planche de Belles Filles (36,2 km) e scalza il connazionale Primoz Roglic, 30 anni, che pensava di avere già in mano il Tour, grazie a quei 57 secondi di vantaggio alla partenza.

Pogacar è il secondo vincitore più giovane del Tour (ma il più giovane ad arrivare in giallo a Parigi). 
Lo sprint finale sugli Champs-Elysees è stato vinto dall'irlandese Sam Bennett.  

Un bottino da record per la Slovenia, 2 milioni di aitanti per una fucina di atleti di caratura internazionale. Al terzo posto l'australiano, Richie Porte. 

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ciclismo, lo sloveno Tadej Pogačar vince il Tour de France 2021

Olimpiadi, rubata su un treno a Parigi una borsa con dettagli sulla sicurezza dei Giochi

Il calcio francese diventa "green": Mbappé e gli altri viaggeranno (soprattutto) in treno