ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Grecia, 2 vittime e 2 dispersi al passaggio del ciclone Lanos

euronews_icons_loading
Grecia, 2 vittime e 2 dispersi al passaggio del ciclone Lanos
Diritti d'autore  Nikiforos Stamenis/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

In piedi, sul tetto della sua auto, circondato dall'acqua, a Stavros nella Grecia centrale travolta dal ciclone Lanos. L'uomo è stato soccorso e tratto in salvo, uno dei tanti sorpresi dalla violenza delle precipitazioni e dei venti, che hanno provocato alluvioni, frane e smottamenti.

Le vittime del ciclone Lanos

Due persone non ce l'hanno fatta: un contadino di 63 anni travolto dalle acque della città di Karditsa, una donna trovata morta nella sua abitazione a Farsala in Tessaglia. Altre due persone sono disperse: la vettura su cui viaggiavano è stata trovata vuota nel fiume Pamisόs vicino a Mouzάki.

I Vigili del Fuoco hanno ricevuto circa 2500 richieste di aiuto: sono state effettuate quasi 900 operazioni di salvataggio. Le piogge hanno anche causato l'interruzione del servizio ferroviario, che collega il nord e il sud della Grecia.

È stato attivato il servizio satellitare dell'Unione europea CopernicusEMS per mappare le aree colpite e agevolare gli interventi delle squadre di soccorso.

Sono le isole Ionie ad essere state raggiunte per prime e con maggiore violenza dalla tempesta: Cefalonia, Itaca e Zante sono state le località più colpite in prima battuta, con venti attorno ai 120 km/h, piogge torrenziali e mareggiante che hanno devastato i litorali esposti. Nelle ultime ore piogge battenti e venti forti hanno investito anche la Grecia centrale e la Tessaglia.

KOSTAS MANTZIARIS/AFP or licensors
Magoula, GreciaKOSTAS MANTZIARIS/AFP or licensors