ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid-19: in quali paesi al mondo si può viaggiare senza problemi dall'Italia

Access to the comments Commenti
Di Cecilia Cacciotto
viaggiare ai tempi di covid
viaggiare ai tempi di covid   -   Diritti d'autore  Virginia Mayo/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

Viaggiare sicuri di fronte alla recrudescenza del coronavirus responsabile del Covid-19 è possibile, basta rispettare i gesti barriera e gettare un occhio alla lista dei Paesi dove non sono previste restrizioni da parte dell'Italia.

La stagione delle vacanze non è ancora del tutto alle spalle, ecco allora dove possiamo andare se ci restano ancora giorni di ferie.

Tra i Paesi dove possiamo entrare e uscire senza pagar alcun pedaggio,ci sono ovviamente San Marino e Vaticano, ma non sono i soli Paesi, viaggiare anche per turismo è possibile in quasi tutti i Paesi dell'Unione europea.

Quasi però, non è così per Croazia, Grecia, Malta, Spagna e per Romania e Bulgaria. Clicca qui per vedere cosa fare sesono le vostre prossime mete.

Si può andare tranquillamente anche nelRegno Unito e in Irlanda del Nord, Andorra, Principato di Monaco.

Viaggi consentiti anche in Australia, Canada, Georgia, Giappone, Nuova Zelanda, Ruanda, Corea, Tailandia, Tunisia, Uruguay. Tuttavia, al rientro in Italia, è necessario un periodo di quarantena, si può inoltre raggiungere la destinazione finale in Italia solo con mezzo privato.

Resto del mondo: gli spostamenti da/per il resto del mondo sono consentiti solo in presenza di precise motivazioni, lavoro, motivi di salute, di studio, assoluta urgenza, rientro al proprio domicilio, o residenza. Non sono quindi consentiti spostamenti per turismo.

Per rientrare in Italia da questi Paesi, è necessario compilare un’autodichiarazione che indichi la motivazione del rientro.

E comunque è sempre bene gettare un occhio ai siti della Farnesina e del ministero della Salute, se cliccate qui si apre la pagina del sito del ministero italiano della Salute, dove trovate tutti gli aggiornamenti relativi al Covid nel mondo.

C'è chi si sposta per lavoro e chiaramente con l'emergenza covid non ancora alle spalle tutto diventa più difficile. Il tennista Novak Djokovic oggi si dice contrario alla vaccinazione contro il covid-19 per poter viaggiare in tranquillità.