ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Wisconsin, in piazza per Jacob Blake

euronews_icons_loading
Wisconsin, in piazza per Jacob Blake
Diritti d'autore  AP Photo
Dimensioni di testo Aa Aa

Un migliaio di persone ha manifestato a Kenosha, nel Wisconsin, contro la violenza della polizia una settimana dopo che un agente ha sparato sette colpi alla schiena di un ventinovenne, Jacob Blake, causandone la paralisi degli arti inferiori.

Il corteo si è diretto davanti al Palazzo di giustizia, dove il padre del ragazzo colpito ha chiesto l'impegno di tutti per cambiare il sistema giudiziario, segnato dalla brutalità della polizia e dalle ineguaglianze razziali.

Blake senior ha promesso di non fermare la sua battaglia, "perché è una battaglia che va nella direzione giusta", e riferendosi alla morte di George Floyd, ucciso a Minneapolis da un poliziotto che gli ha premuto il ginocchio sul collo, ha detto: "Tutti noi abbiamo un ginocchio sul collo, ogni giorno".

Con lo scontro razziale tra i temi della campagna elettorale, a Kenosha è prevista una visita del presidente Trump, avvenimento destinato ad aumentare la tensione.