ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Portogallo, scienziati creano mascherina lavabile che "disattiva" il coronavirus a contatto

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Il virologo portoghese Pedro Simas parla della mascherina in diretta su Euronews Now
Il virologo portoghese Pedro Simas parla della mascherina in diretta su Euronews Now   -   Diritti d'autore  Euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

In Portogallo, gli scienziati dicono di aver fatto un passo da gigante nel campo delle tecnologie di protezione dal Covid-19.

Si tratta del progetto di una nuova mascherina con uno speciale rivestimento che aiuta a "disattivare" il nuovo coronavirus quando l'agente patogeno entra a contatto con il tessuto.

Il team di ricerca indica che l'effetto protettivo dura fino a 50 lavaggi, rendendo di fatto la mascherina altamente riutilizzabile e poco inquinante.

Il rivestimento della mascherina ha la capacità di ridurre le unità infettive del virus del 99% in mezz'ora, afferma Pedro Simas dell'Istituto di Medicina Molecolare di Lisbona (IMM), uno dei virologi che ha lavorato al progetto.

Simas insiste sulla necessità di usare le mascherine combinate alle misure di distanziamento sociale: i due veri fattori decisivi per arrestare l'avanzata del Covid-19.

"Questi virus si trasmettono attraverso grosse goccioline - goccioline respiratorie, di circa un millimetro di diametro", ha spiegato. "Quindi qualsiasi barriera che impedisca a queste grosse goccioline di accedere al sistema respiratorio è molto efficace".

"[Il nostro strumento] è solo uno dei tanti: oltre che una barriera fisica, ora la mascherina può fornire una protezione chimica"

[Il nostro strumento] è solo uno dei tanti: oltre che una barriera fisica, ora la mascherina può fornire una protezione chimica
Pedro Simas
Virologo portoghese

Il principio attivo di queste mascherino è già stato testato con successo dall'istituto francese Pasteur, di Lille, contro il virus H1N1 e contro il rotavirus, si legge in un comunicato dell'IMM.

La protezione del viso è certificata OEKO-Te: non contiene quindi sostanze nocive e può essere utilizzata in sicurezza.

Al di là della mascherina usata, Simas spera che sempre più persone continuino a utilizzare dispositivi di protezione individuale per tutta la durata della pandemia.

"È così facile, si tratta di un sacrificio così piccolo. So che non è una cosa comoda, non possiamo vedere le emozioni in viso, è aggressivo, ma è uno strumento molto importante, un piccolissimo sacrificio per salvarci la vita".