ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Francia: la polizia cerca di riacquistare la fiducia dei cittadini

euronews_icons_loading
Francia: la polizia cerca di riacquistare la fiducia dei cittadini
Diritti d'autore  AP
Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo la morte di George Floyd, le manifestazioni del movimento “Black Lives Matter” hanno fatto il giro di tutta l’Europa. In Francia, migliaia di persone sono scese in piazza. Un corteo organizzato dal "Comitato Adama", il 24enne di colore morto quattro anni fa dopo il suo fermo al termine di un inseguimento da parte della polizia.

Sua sorella Assa Traorè, icona del movimento francese, chiede un processo per omicidio colposo volontario: "Mio fratello è morto, sotto il peso di 3 gendarmi. Schiacciato per 9 minuti. Denunciamo la violenza della polizia, denunciamo la violenza razziale. Denunciamo la violenza sociale.”

RABBIA E DOLORE. POLIZIA FRANCESE TACCIATA DI RAZZISMO

Una rabbia condivisa da molte famiglie delle vittime di violenze commesse dalla polizia. Mahamadou Camara, del Collettivo "Vérité et Justice pour Gaye Camara" fa notare che il sistema, lo Stato, vogliono mettere da parte coloro che hanno un passato di immigrato. Siamo cittadini di seconda classe! Ogni volta che un giovane viene ucciso dalla polizia francese, la vittima viene criminalizzata. Non è normale! Perché la polizia non ha il diritto di portare uccidere i giovani."

SI CERCA UN DIALOGO TRA POLIZIA E CITTADINI

David le Bars è a capo del Sindacato dei commissari di polizia nazionali francesi, respinge ogni accusa di violenza e razzismo: "Abbiamo processi burocratici e giudiziari molto pesanti. Non c'è più spazio per la dimensione umana, non c'è spazio per il buon senso degli ufficiali di polizia nelle loro relazioni con i cittadini. Siamo troppo occupati in attività considerate repressive. Penso che la popolazione non veda più l'altro lato della polizia, ovvero quello legato alla prevenzione, e alla sicurezza e protezione dei cittadini.”

Ristabilire fiducia è l'obiettivo dell'associazione RAID. Gli agenti di polizia si prendono del tempo libero per spiegare la loro missione ai giovani in tutto il paese. Nonostante iniziative come questa, ricostruire la fiducia tra la popolazione e le forze di polizia resta una grande sfida.