ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Francia: un tessuto anti covid sui mezzi pubblici

euronews_icons_loading
free
free   -   Diritti d'autore  Euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

In piena pandemia di Covid-19, il trasporto pubblico è più che mai fonte di preoccupazione per le città e i loro residenti. Il rischio di infezione è aumentato SUL TRASPORTO PUBBLICO E in ALTRI LUOGHI dove c'è molta gente.

A Lione, "Trajet", tragitto - un'azienda specializzata in tessuti autopulenti e antimacchia, ha trovato una soluzione per rendere il trasporto pubblico più sicuro.

Da diversi anni realizza questi materiali speciali in collaborazione con lo stabilimento di produzione di Aunde in Spagna.

Ma di recente, la PMI ha sviluppato un velluto disinfettante e decontaminante, in grado di eliminare quasi il 100% della carica virale, grazie a un processo chiamato fotocatalisi.

Jérome Blanc, presidente di Trajet: "Siamo riusciti a integrare un conduttore, che possiamo chiamare un catalizzatore, nei nostri tessuti, che si attiva quando viene a contatto con i raggi ultravioletti. Lo scopo di questa reazione è ossidare i composti e trasformarli in molecole innocue, come l'acqua o il sale ".

Grazie alla luce naturale o artificiale, questo velluto è in grado di distruggere molti batteri, microbi e virus in solo 1 minuto. Anche i test condotti da laboratori indipendenti negli Stati Uniti e in Spagna hanno dimostrato la sua efficacia contro il coronavirus.

Mentre questi tessuti per la decontaminazione sono principalmente destinati al trasporto, potrebbero avere ANCHE altre applicazioni.

Continua Jérome Blanc, presidente di Trajet. "Possiamo immaginare i cinema, le sale da concerto attrezzati con questi tessuti eleganti e, tra una sessione e l'altra, potrebbe esserci un'ora di attivazione dI luce ultravioletta per decontaminare la stanza".

La rete di trasporto di Lione ha già dotato alcuni dei suoi treni della metropolitana di questo velluto. Altre città in Francia e nei dintorni potrebbero presto seguire questo esempio.