ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Il Rosario globale di Papa Francesco per chiedere soluzioni solidali e stop alle armi

euronews_icons_loading
A priest wears face mask to prevent the spread of COVID-19, as Pope Francis prays during a rosary in Vatican gardens Saturday, May 30, 2020.
A priest wears face mask to prevent the spread of COVID-19, as Pope Francis prays during a rosary in Vatican gardens Saturday, May 30, 2020.   -   Diritti d'autore  Alessandra Tarantino/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

Soluzioni solidali e stop alle armi. Alla vigilia della domenica di Pentecoste, Papa Francesco ha presieduto la recita del Santo Rosario dalla Grotta di Lourdes nei Giardini Vaticani.

Le ingenti somme usate per accrescere e perfezionare gli armamenti siano destinate a promuovere adeguati studi per prevenire simili catastrofi in futuro, è il messaggio di chi si è unito nella preghiera con il capo della Chiesa di Roma.

Alessandra Tarantino/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Pope Francis waves as he leaves after a rosary in Vatican gardens Saturday, May 30, 2020.Alessandra Tarantino/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved

Le decine sono state recitate da alcune donne e uomini in rappresentanza di varie categorie che sono state in prima linea nell'emergenza sanitaria causata dal COVID-19. Tra i partecipanti anche un medico, un'infermiera e una farmacista.

Al termine del Rosario recitato in collegamento con i Santuari mariani nel mondo, Papa Francesco ha rivolto un saluto in spagnolo ai fedeli latinoamericani.