ULTIM'ORA
This content is not available in your region

La Cina torna a pensare alle vacanze, con moderazione

euronews_icons_loading
La Cina torna a pensare alle vacanze, con moderazione
Diritti d'autore  GREG BAKER/AFP or licensors
Dimensioni di testo Aa Aa

La Cina sembra entrata nella fase vacanze. Il paese, tra i primi a essere stato duramente colpito dal Covid, approfitta del ponte del primo maggio, come da tradizione socialista. E i villeggianti affollano strade e autostrade.

In un'arteria nei dintorni di Pechino, la polizia stradale dichiara che passano tra i 40 e 50 veicoli al minuto, un flusso che supera di due o tre volte la circolazione ordinaria

E anche il settore dei voli commerciali sembra rivitalizzarsi poco a poco, dopo la paralisi quasi totale dei mesi scorsi. Ben tre milioni di passageri solcheranno i cieli dell'Impero di mezzo in questa tradizionale pausa di primavera, tra misure di sanificazione e di controlli igienici.

Resta comunque basso il livello dei voli rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, con un calo del 67 per cento.

Si tratta quasi esclusivamente di turismo interno, verso luoghi di vacanza e bellezze naturali e artistiche nel territorio della Repubblica popolare Un buon test anche per l'Europa, in vista di un'estate di ferie, ad andar bene, autarchiche.