Barile in calo, BP conferma i dividendi

Barile in calo, BP conferma i dividendi
Diritti d'autore APSTF
Diritti d'autore AP
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il WTI sulle borse asiatiche a 10,88 dollari. Il colosso britannico annuncia un indebitamento record

PUBBLICITÀ

Continuano a scendere le quotazioni del greggio. Il WTI con consegna a giugno è sceso a 10,88 dollari sui mercati asiatici.

In questo quadro il colosso britannico BP annuncia livelli di indebitamento che toccheranno i 51,4 miliardi di dollari, un record da cinque anni, e tuttavia conferma dividendi per 800 milioni di dollari.

Davanti al calo del 65 per cento del prezzo del petrolio nel primo trimestre la compagnia ha tagliato le spese del 25 per cento riducendo la produzione di scisto negli Stati Uniti.

Il nuovo calo del barile si spiega con i timori sulla capacità di stoccaggio vicina al limite e la contemporanea domanda bloccata a causa della pandemia da coronavirus.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Brasile, Bolsonaro accusato di aver falsificato le certificazioni Covid

Germania, farmacie sospettate di rivendere il farmaco anti-Covid in Russia e Ucraina

Pronto soccorso al collasso in Italia e in Spagna: troppi ricoveri per virus influenzali e Covid