ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Barile in calo, BP conferma i dividendi

euronews_icons_loading
Barile in calo, BP conferma i dividendi
Diritti d'autore  AP   -   STF
Dimensioni di testo Aa Aa

Continuano a scendere le quotazioni del greggio. Il WTI con consegna a giugno è sceso a 10,88 dollari sui mercati asiatici.

In questo quadro il colosso britannico BP annuncia livelli di indebitamento che toccheranno i 51,4 miliardi di dollari, un record da cinque anni, e tuttavia conferma dividendi per 800 milioni di dollari.

Davanti al calo del 65 per cento del prezzo del petrolio nel primo trimestre la compagnia ha tagliato le spese del 25 per cento riducendo la produzione di scisto negli Stati Uniti.

Il nuovo calo del barile si spiega con i timori sulla capacità di stoccaggio vicina al limite e la contemporanea domanda bloccata a causa della pandemia da coronavirus.