ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid-19 stringe la Francia: 833 morti in 24 ore

euronews_icons_loading
Covid-19 stringe la Francia: 833 morti in 24 ore
Diritti d'autore  CHRISTOPHE SIMON/AFP or licensors
Dimensioni di testo Aa Aa

Un incremento del 10 % del numero dei morti: 833 nelle ultime 24 ore, 7.072 persone in terapia intensiva, le vittime complessive quasi 9000; il governo mantiene un profilo basso ma la Francia è malata grave di coronavirus, e vive i suoi giorni peggiori dall'inizio dell'epidemia. Come promesso sono arrivati test veloci e per molti ma si teme che sia tardi.

Olivier Véran, il ministro della salute, ha precisato che saranno per "I più anziani, i disabili, chi assiste questi soggetti negli ospedali e a casa. Il principio è testare tutti quelli che risiedono e lavorano in uno stabile dove un caso sia stato confermato".

Il governo cerca di prevenire, certo, ma anche di riparare dopo la conta vergognosa dei morti, quasi 2500, nelle case di riposo (EHPAD) lasciate per giorni e giorni senza mezzi di base per combattere il contagio: guanti, mascherine, disinfettanti.

Ora a Parigi si fanno anche i test drive-thru, si vuole arrivare a 80 al giorno; importanti ovunque i controlli in strada, il Paese entra nella quarta settimana di confinamento e ogni tentazione di uscire viene sedata; da questo lunedì, tra l'altro, l'autocertificazione obbligatoria per spostarsi è elettronica e il governo ha anche avallato l'uso di app per tracciare i movimenti, mentre il confinamento entra nella quarta settimana e i francesi non sempre si sono dimostrati disciplinati.

Oltre 500 sono i pazienti gravi che sono stati evacuati dall'Est francese e dalla regione di Parigi verso altre zone, per decongestionare gli ospedali stracolmi di ricoverati.

AFP or licensors
Strasbourg - Medical staff carry a patient infected with the COVID-19 onboard a medicalized TGV (Photo by PATRICK HERTZOG / POOL / AFP)AFP or licensorsPATRICK HERTZOG