ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Stoccolma e le sue "Smart Solutions"

euronews_icons_loading
Stoccolma e le sue "Smart Solutions"
Diritti d'autore
euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

STOCCOLMA (SVEZIA) - Stoccolma forever.

Nel nuovo episodio di "Futuris", il giornalista di Euronews, Cyril Fourneris, ci accompagna nel suo viaggio "smart" in Svezia, uno dei paesi europei più attenti alle esigenze di una vita sostenibile.

La città più intelligente del mondo? Stoccolma

Euronews

"Le grandi città continuano a crescere, ma possono farlo in modo sostenibile? Stoccolma è la capitale europea in più rapida crescita e ma prevede di avere un'impronta di carbonio positiva entro il 2040. La città è stata appena eletta la più intelligente del mondo, soprattutto per quanto riguarda le sue innovazioni in materia di ambiente, tecnologia digitale e benessere dei suoi abitanti. Diamo uno sguardo alle soluzioni per le città di domani".

Il distretto di Valla Torg a basso consumo energetico è un esempio degli sforzi compiuti.
Nell'ambito del progetto europeo GrowSmarter, una serie di appartamenti pubblici sono stati ristrutturati per ridurre il loro impatto sul clima.

Anche la spazzatura è "Smart"

Sono tanti gli obiettivi già raggiunti: auto elettriche, biciclette condivise.
Oltre a un nuovo tipo di sistema di raccolta dei rifiuti.
Qui, ogni tipo di spazzatura corrisponde a un colore.
Un sensore ottico e una bilancia consentono il trattamento individuale dei rifiuti.

Euronews
Colori diversi per differenti tipi di spazzatura.Euronews

"I cittadini ricevono un feedback sui loro cellulari in tempo reale", spiega Patrick Haraldsson, Presidente ENVAC Regione Nord Europa.
"Se, per esempio mette dentro i rifiuti alimentari, la signora SvensSon riceve immediatamente un messaggio: "Grazie signora Svensson, lei ha contribuito con 1,2 kg di rifiuti alimentari". Che diventerà come biogas. E in futuro, si potrà pagare i rifiuti, in base alla quantità gettata nella spazzatura".

Euronews

Sempre meno camion

Sotto terra, in tubi ad alta pressione, i rifiuti vengono portati in un unico centro di raccolta.
Questo riduce l'avanti e indietro dei camion della spazzatura.
La mobilità urbana sostenibile è, infatti, una delle priorità della capitale svedese. Che ha recentemente installato questi sensori vicino allo stadio della città. Raccolgono una moltitudine di dati, che dovrebbero aiutare il Comune nella sua politica di mobilità.

"Storicamente, avremmo aspettato per uno o due anni per ottenere i dati. Ora, ci si avvicina ai dati in tempo reale, vecchi di soli 15 minuti. Quindi, se avete preso una decisione e implementato qualcosa, otterrete un feedback immediato sui risultati. questo è molto buono", spiega Stanley Ekberg, Responsabile vendite IBM in Svezia.

Euronews

Il calore di...Internet

Per Stoccolma, ridurre le emissioni significa anche ridurre gli sprechi di energia.
Come il calore prodotto dai Data Center, che qui abbondano come in tutte queste città sempre più connesse.

Una società di archiviazione dati la reintroduce nel circuito di teleriscaldamento, grazie ad un sistema di pompe, finanziato nell'ambito del progetto.

Joakim Jarstorp, responsabile del Centro Dati di Glesys:
"Abbiamo un Data Center più verde, che non spreca il calore nell'aria. E riceviamo anche i soldi dal quartiere dal riscaldamento che noi vendiamo ai residenti".

Euronews

Internet riscalderà 140.000 appartamenti!

Entro il 2020, la rete di teleriscaldamento garantirà di poter riscaldare 30.000 appartamenti,
Solo grazie al calore recuperato dai Datacenter, ma anche da supermercati e persino da crematori.
E per il 2030, "Internet potrebbe riscaldare la maggior parte dei 140.000 nuovi appartamenti che dovrebbero essere costruiti a Stoccolma i prossimi dieci anni, spiega Mika Hakosalo, che sta guidando l'implementazione delle "Smart Solutions" a Stoccolma

"Avremo piccole unità produttive sparse sulla rete di teleriscaldamento. E tutta questa produzione che entra in rete evitiamo di produrla nei nostri stabilimenti. Abbiamo quindi un aumento del mix di produzione", dice Martin Brolin, di "Stockholm Exergy".

Euronews

Stoccolma: si candida a prima città "climaticamente positiva"

In totale sono state realizzate dodici smart solutions a Stoccolma e in altre due "smart city": Barcellona e Colonia.

La festa di chiusura del progetto GrowSmarter si è svolta nella capitale svedese.
Un'occasione per la sindaca di evidenziare i suoi obiettivi climatici.

"Vogliamo essere positivi nei confronti del carbonio. Stiamo sviluppando una nuova tecnica di stoccaggio del carbonio. E pensiamo che con questa nuova tecnica, combinata con i nostri sistemi di teleriscaldamento che sono privi di combustibili fossili, possiamo creare una città climaticamente positiva. La prima al mondo entro il 2040".
Anna König Jerlmyr
Sindaca di Stoccolma
Euronews

Alcune di queste soluzioni "smart" potrebbero presto essere applicate in altre città europee, come Oporto (Portogallo), La Valletta (Malta) e Cork (Irlanda).

Link utili

Progetto "GrowSmarter"

Una cartolina da...Stoccolma

Euronews
Vista panoramica con una spolverata di neve: saluti da Stoccolma!Euronews

Sventola la bandiera svedese!

123RF
La bandiera della Svezia su una vecchia carta d'epoca.123RF
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.