ULTIM'ORA
This content is not available in your region

A Berlino la moda ''sostenibile'' realizzata con plastica e materiale riciclato

euronews_icons_loading
A Berlino la moda ''sostenibile'' realizzata con plastica e materiale riciclato
Diritti d'autore  Euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

L'industria della moda è uno dei più grandi inquinatori al mondo. Secondo uno studio della Fondazione Ellen Macarthur, il settore fashion ha un'impronta di carbonio maggiore rispetto a quella del trasporto aereo. Un trend impopolare per un mercato che cambia e che cerca soluzioni sostenibili. Alla fiera Neonyt di Berlino, polo globale per la moda, il brand spagnolo 'Ecoalf'' propone capi e accessori realizzati con la plastica rimossa dal mare.

Secondo Niels Garbe, direttore della comunicazione di 'Ecoalf Germany', un cambio di paradigma che non si può più rimandare: "Il movimento dei 'Fridays For Future' fa scuola. La mentalità della generazione di consumatori che viene ora è molto diversa rispetto alla precedente. C'è stato un grande passo avanti. Cinque anni fa non c'era quasi nessun interesse. Ora non si può più evitare".

Un must do, insomma, per i marchi della moda mondiale, che si ripensano in versione ecologica. Questi stivali sono ad esempio realizzati con rifiuti industriali di plastica: l'azienda che li produce, la portoghese 'Lemon Jelly', ha anche previsto un chip che tracci la filiera dei materiali.

Euronews
Stivali realizzati con materiali di scarto e plastica riciclataEuronews

Ricardo V. Oliveira, direttore marketing 'Lemon Jelly', sostiene che l'attenzione all'ambiente può sposarsi alla qualità: "Siamo in grado di produrre scarpe riciclate di buona qualità, con un buon design che sia attraente per le persone. E la gente vuole anche questo".

Per tracciabilità, le magliette dell'azienda tedesca 'Like a Bird' sono ancora più singolari: i capi sono infatti confezionati con un mix di 60% di cotone e 40% di fibre, provenienti da materiale di scarto dell'industria del caffè, che viee così riciclato.

"La cosa speciale è che le nostre magliette hanno una protezione dai raggi ultravioletti naturale - racconta Tanja Kliewe-Meyer, amministratore delegato di 'Like a Bird' - si comporta come un deodorante e protegge la pelle. E naturalmente è riciclabile, il che è molto importante per noi".

Infine, nella carrellata di eco-moda, la società portoghese 'Steelground' al 100% Vegan - nessun animale danneggiato. In vetrina scarpe fatte di sughero e, ultima trovata , calzature realizzate riciclando i sedili delle auto. Più di 210 marchi sono stati presentati alla fiera Neonyt di Berlino e molti si sono convertiti alla moda sostenibile.