ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Iran: tre funerali per Soleimani

Iran: tre funerali per Soleimani
Diritti d'autore
AP Photo/Vahid Salemi
Dimensioni di testo Aa Aa

Oltre quello di Baghdad, in Iran sono stati organizzati tre funerali per il generale Qassem Soleimani. La repubblica islamica è sotto shock per la sua uuccisione ad opera degli Stati Uniti e si diffonde il timore di una nuova guerra in Medio Oriente.

In strada a Teheran si alternano senntimenti di smarrimento e rabbia, in attesa dell'arrivo della salma del generale: dopo l'arrivo nella capitale, sarà trasportata verso la città santa sciita di Mashhad dove ci sarà una cerimonia funebre accanto alla tomba dell'Imam Reza.

Sarà sepolto a Kerman, sua città natale

Il generale sarà sepolto nella sua città di Kerman, hanno reso noto le Guardie della rivoluzione iraniane, di cui Soleimani guidava il corpo scelto della forza al Quds.

Zarif a Guterres: "Conseguenze incontrollabili"

Potrebbe avere "conseguenze incontrollabili" l'uccisione da parte degli Stati Uniti del comandante delle forze di Qods. Lo ha detto il ministro degli Esteri Mohammad Javad Zarif al segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres durante una conversazione telefonica ieri sera.

Esercito iraniano: "Decideremo tempo e luogo azione"

Gli americani dovrebbero sapere che la vendetta dell'Iran per l'assassinio del comandante del Quds Qassem Soleimani non sarà affrettata e decideremo dove e quando avverrà la risposta". Lo ha detto il portavoce del generale di brigata delle Forze armate iraniane Abolfazl Shekarchi.

La Nato sospende le missioni di addestramento in Iraq

La Nato sospende le sue missioni di addestramento in Iraq e la coalizione internazionale a guida Usa che sostiene le truppe irachene nella lotta all'Isis ha ridimensionato le operazioni "per ragioni di sicurezza". Anche l'Italia avrebbe sospeso "in linea con la coalizione" - si apprende da organi di stampa nazionali - la missione di addestramento delle truppe irachene.

Chi era Qassem Soleimani, il più potente generale iraniano ucciso dagli USA
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.