ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Indonesia: la città di Lebak sepolta dall'acqua

euronews_icons_loading
Indonesia: la città di Lebak sepolta dall'acqua
Diritti d'autore  AP   -   Dita Alangkara
Dimensioni di testo Aa Aa

Almeno 53 persone sono morte a causa delle alluvioni nell'Ovest dell'isola di Giava, in Indonesia.

Oltre 170.000 persone sono state evacuate dalle loro abitazioni e condotte in rifugi provvisori nell'area metropolitana della capitale Giacarta, dove vivono circa 30 milioni di persone.

La maggior parte delle vittime è stata trascinata via dall'acqua o seppellita dalle frane causate dalle violenti piogge dei giorni scorsi, così impetuose da causare lo straripamento dei fiumi che attraversano la capitale indonesiana.

Lebak sommersa dalle alluvioni

Le ultime vittime sono state localizzate a Bogor e Lebak, città situate alla periferia della megalopoli. Lebak all'estremo Sud dell'isola, è devastata, però è impossibile da raggiungere.

Rischio eipidemie

Le autorità sanitarie faticano a prevenire l'insorgenza di malattie. Le madri cercano acqua pulita per lavare i neonati e si teme un'epidemia di dengue.