ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Spagna: prove tecniche per il nuovo governo Sanchez

euronews_icons_loading
Spagna: prove tecniche per il nuovo governo Sanchez
Diritti d'autore  euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

L'Avvocatura dello Stato di Madrid ha chiesto alla Corte Suprema del Paese di autorizzare l'indipendentista catalano Oriol Junqueras, condannato a 13 anni di reclusione per sedizione, ad uscire temporaneamente dal carcere per svolgere le sue funzioni di eurodeputato. Nel suo rapporto l'Avvocatura chiede inoltre al più alto organo giudiziario spagnolo di sollecitare "il più rapidamente possibile" il Parlamento europeo al fine di sospendere l'immunità del presidente di Esquerra Republicana de Catalunya (Erc). Resta da vedere se questa posizione favorirà un accordo tra i socialisti del capo del governo Pedro Sanchez e il partito di Junqueras, che ha chiesto un gesto politico da parte dell'Avvocatura prima di decidere se sostenere o meno la riconferma di Sánchez.

Accordo PSOE e Unidas Podemos

Intanto il primo ministro socialista ad interim Pedro Sánchez e il partito anti-austerity Unidas Podemos hanno alzato le tasse alle banche e ai cittadini facoltosi. Si tratta dell'attuazione di un accordo di 50 pagine che traccia le politiche del nascente governo di coalizione di centro sinistra. Nel confermare la decisione Sánchez ha afermato di credere in una politica che avanza e che "questo programma rappresenta la nostra volontà congiunta, quella del Partito Socalista e di Unidas Podemos non solo di essere governo ma di governare".

Verso il nuovo governo

L'annuncio segnala la crescente fiducia verso Sánchez che dovrebbe ottenere il sostegno di cui ha bisogno per un ulteriore mandato di governo all'inizio dell'anno. Il clima che si respira in Spagna è rafforzato dalla raccomandazione fatta dall'avvocatura dello stato di autorizzare il leader catalano indipendentista Oriol Junqueras a recarsi a Bruxelles per giurare come membro del parlamento europeo.

Cosa faranno i catalani di Esquerra Republicana

La decisione giudiziaria cambiarebbe peraltro le prospettive del nascente governo Sanchez. Il partito di Esquerra Republicana di Junqueras ha indetto giovedì una riunione del consiglio nazionale perdecidere sull'opportunità di appoggiare dlal'esterno Sanchez. Le astensioni dei 13 deputati di Esquerra sono ciò di cui Sanchez ha bisogno per formare un governo di coalizione di minoranza dopo mesi di stallo politico complicato dagli imponenti moti indipendentisti in Catalogna.