ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Calcio: Inter-Roma sulla scia delle polemiche razziste

euronews_icons_loading
Calcio: Inter-Roma sulla scia delle polemiche razziste
Dimensioni di testo Aa Aa

"Semplicemente terribile, non sarebbe venuto in mente a nessuno": così la Roma ha commentato il titolo "Black Friday" utilizzato dal "Corriere dello Sport" per introdurre la sfida di campionato tra i giallorossi e l'Inter, in programma questa sera.

La copertina del quotidiano, che ritrae i giocatori di colore rappresentativi delle due formazioni, Lukaku e Smalling, ha suscitato una marea di polemiche internazionali, che incentivano quelle delle settimane passate, scaturite dai "buuu" razzisti (a partite in corso) nei confronti di Koulibaly e Balotelli.

La società capitolina, intanto, ha preso repentinamente posizione, diramando una nota congiunta assieme al Milan in cui si annuncia la decisione di negare l'accesso ai rispettivi centri sportivi ai giornalisti del "Corriere" per il resto dell'anno.

"In risposta al titolo “Black Friday” pubblicato dal giornale - si legge nella nota - la Roma e il Milan hanno deciso di negare al Corriere dello Sport l’accesso ai centri di allenamento per il resto dell’anno e hanno stabilito che i rispettivi giocatori non svolgeranno alcuna attività mediatica con il giornale durante questo periodo".

"Entrambi i club - continua il comunicato - sono consapevoli che comunque l’articolo di giornale associato al titolo Black Friday contenga un messaggio antirazzista ed è questa la ragione per la quale sarà vietato l’accesso al Corriere dello Sport solo fino a gennaio: restiamo totalmente impegnati nella lotta contro il razzismo”.

Queste le parole dei diretti interessati, Lukaku e Smalling, su Twitter:

Dal canto proprio, il giornale oggi replica rigettando ai mittenti ogni accusa di razzismo.

La prima pagina del Corriere dello Sport-Stadio ⤵️ -Razzisti a chi? | Linciaggio contro un giornale che da un secolo difende la libertà e l'uguaglianza Leggi le altre notizie su www.corrieredellosport.it

Publiée par Corriere dello Sport sur Vendredi 6 décembre 2019