EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Calcio, UEFA: Lazio punita per razzismo

Calcio, UEFA: Lazio punita per razzismo
Diritti d'autore 
Di Luca Colantoni
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Chiusi quattro settori della Curva Nord dello Stadio Olimpico nella gara tra la Lazio e il Celtic il prossimo 7 novembre. Questa la sentenza della Commissione Controllo, Etica e Disciplina Uefa in riferimento al comportamento, ritenuto razzista, di alcuni tifosi durante la gara contro il Celtic.

PUBBLICITÀ

Chiusi quattro settori della Curva Nord dello Stadio Olimpico nella gara tra la Lazio e il Celtic il prossimo 7 novembre. Questa la sentenza della Commissione Controllo, Etica e Disciplina della Uefa in riferimento al comportamento, ritenuto razzista, di alcuni tifosi durante la prima gara di Europa League contro il Rennes. 

Stabilito anche di far giocare una partita a porte chiuse alla Lazio nel caso in cui si dovessero ripetere episodi di razzismo entro un anno. "La decisione penalizza la stragrande maggioranza della tifoseria contraria al razzismo". 

Cosi la società biancoceleste in un comunicato dove il presidente Lotito, dissociato dal primo minuto dall'episodio in questione, ribadisce la ferma volontà della Lazio di proseguire sulla linea della "tolleranza zero". Annunciato comunque il ricorso.

IL COMUNICATO STAMPA DELLA LAZIO

Colantoni, Luca
Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nei piani alti di Uefa e Figc i neri non ci sono: è un problema per la lotta contro il razzismo?

Caso Milan, indagini sulla proprietà e sulla vendita. Le difese del club, Elliott e RedBird

Calcio, indagini in corso per i cori razzisti contro il portiere Maignan in Udinese - Milan