ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Portogallo: via alla campagna elettorale, volano i socialisti

euronews_icons_loading
Portogallo: via alla campagna elettorale, volano i socialisti
Dimensioni di testo Aa Aa

Campagna elettorale al via in Portogallo a due settimane dal voto. Stando agli ultimi sondaggi il Partito Socialista del primo ministro Antonio Costaarriverebbe da solo a sfiorare il 40% delle preferenze. Considerando tutte le forze dell'attuale governo il fronte composto da socialisiti, comunisti, Verdi e blocco di sinistra andrebbe oltre il 50%.

Un exploit dovuto in larga parte al boom economico degli ultimi cinque anni, in cui il pil è cresciuto del 10% e il deficit sceso allo 0,5%. Numeri che lasciano ben poche speranze al Partito Socialdemocratico, principale forza di centrodestra del paese, e al Partito Popolare.

Il debito pubblico resta alto, è il terzo in Europa dopo quelli di Grecia ed Italia, ma sembrano passati secoli da quando, nel 2011, il governo socialista fu costretto a ricorrere ad un piano di salvataggio finanziato con 78 miliardi di euro dalla Troika per affrontare la crisi debitoria.