EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Papa, errato pensare cattivi sono altri

Papa, errato pensare cattivi sono altri
All'Angelus, 'non crediamoci sempre buoni e giusti'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 15 SET - "Sbagliamo quando ci crediamo giusti, quando pensiamo che i cattivi siano gli altri. Non crediamoci buoni, perché da soli, senza l'aiuto di Dio che è buono, non sappiamo vincere il male". Lo ha detto il Papa all'Angelus sottolineando che è sbagliato "credere in un dio più rigoroso che misericordioso, un dio che sconfigge il male con la potenza piuttosto che col perdono. Non è così, no, Dio salva con l'amore, non con la forza; proponendosi, non imponendosi".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 14 giugno - Serale

Al via gli Europei 2024, si comincia con i padroni di casa della Germania

Analisi: le navi russe schierate a Cuba sono una "dimostrazione di forza" di Putin