This content is not available in your region

Italia: Conte alla prova Rousseau si appella a popolo M5S

Access to the comments Commenti
Di Salvatore Falco
euronews_icons_loading
Italia: Conte alla prova Rousseau si appella a popolo M5S
Diritti d'autore  REUTERS/Ciro de Luca

La vigilia del voto degli attivisti grillini sul portale Rousseau segna una svolta decisiva verso la formazione del governo giallorosso. Dopo il vertice tra le delegazioni Pd e 5 Stelle, il premier incaricato Giuseppe Conte, si è rivolto direttamente ai militanti pentastellati per chiedere il loro sì. Il voto di questo martedì si conclude alle 18:00. Conte scioglierà la riserva entro le prossime 48 ore.

Si tratta sui ministeri, ma anche sui punti di programma: dal salario minimo al taglio del cuneo fiscale, ma anche - ed è la novità - la riforma della legge elettorale di tipo proporzionale. 

Conte ha promesso che un impegno diretto sulla questione immigrazione: "Dobbiamo riprendere i negoziati con l'Unione europea per superare la convenzione di Dublino perché si affermi una gestione finalmente europea dell'immigrazione continuando a contrastare i traffici illegali e l'immigrazione clandestina".

Il capo politico del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio ha affrontato il nodo politico di questi ultimi giorni: il ruolo di vicepremier. "Abbiamo saputo che il Pd ha fatto un passo indietro rinunciando al suo vicepremier - ha detto - quindi il problema non sussiste più".