EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Afghanistan: la città di Kunduz nella morsa dei talebani

Afghanistan: la città di Kunduz nella morsa dei talebani
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Gli Stati Uniti trattano il ridimensionamento delle truppe americane nel Paese

PUBBLICITÀ

Doppio binario nell'Afghanistan provato dalla guerra perché se da un lato sembra prossimo l'accordo tra Stati Uniti e talebani dopo 18 anni di conflitto, dall'altro gli scontri non si fermano: sin dalle prime ore del giorno, Kunduz è attaccata su più fronti dalle milizie talebane.

Un blitz che ha costretto le forze afghane a schierare rinforzi per impedire ai ribelli di prendere il controllo della città.

Secondo il portavoce del ministero della Difesa, Rohullah Ahmadzai, i talebani sono asserragliati in due punti: un ospedale e una zona residenziale, da dove vengono sferrati i colpi, utilizzando i civili come scudo.

In questo scenario, si realizza il ridimensionamento delle truppe americane nel Paese. Il presidente Donald Trump ha spiegato che il contingente verrà ridotto dagli attuali 14.000 militari circa a 8.600 unità, con compiti di supporto e di addestramento delle forze afghane e un numero ridotto di uomini destinati al conmbattimento.

Secondo le Nazioni Unite, sarebbero 4.000 i civili uccisi o feriti nella prima metà dell'anno.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Afghanistan, l'attacco "perfetto" nel mezzo degli accordi USA-talebani

Afghanistan: la guerra infinita

Queste sono le foto dei bambini costretti a fuggire dall'Afghanistan