EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Sudan: trovato l'accordo sulla Costituzione di transizione. La fine dell'incubo?

Sudan: trovato l'accordo sulla Costituzione di transizione. La fine dell'incubo?
Diritti d'autore 
Di Cinzia Rizzi
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Le due parti hanno trovato un'intesa sulla dichiarazione costituzionale, che apre a un periodo di transizione politica, in vista di nuove elezioni

PUBBLICITÀ

Potrebbe essere arrivato il momento di scrivere la parola fine sulla tormentata crisi politica in Sudan. La giunta militare al potere e i capi dell'opposizione hanno infatti raggiunto un accordo, dopo due giorni di negoziati, gli ennesimi, dal colpo di Stato e la destituzione del dittatore Omar al-Bashir a inizio aprile.

"In nome delle due parti, annuncio al pubblico sudanese, internazionale e africano che le due delegazioni hanno trovato un accordo completo su una dichiarazione costituzionale", ha dichiarato in conferenza stampa il mediatore dell'Unione africana, Mohamed Hassan Lebatt.

L’accordo è complementare all’intesa sulla divisione dei poteri raggiunta il 17 luglio, con la creazione di un consiglio sovrano congiunto, che governerà per tre anni e tre mesi.

La festa dopo l'annuncio

Poco dopo l'annuncio dell'accordo, che aprirà la strada a un periodo di transizione verso nuove elezioni, i sudanesi sono scesi nuovamente in piazza, nella capitale Karthoum, questa volta per festeggiare la fine dell'incubo.

Le numerose proteste degli ultimi mesi contro i militari al potere avevano fatto un centinaio di morti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sudan, militari e civili insieme nel Consiglio Sovrano

Sudan: firmato accordo per la pace tra la Giunta militare e l'opposizione

Sudan, c'è accordo sulla costituzione