ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Irlanda del Nord, esplode una bomba: "Sono dissidenti repubblicani"

euronews_icons_loading
Irlanda del Nord, esplode una bomba: "Sono dissidenti repubblicani"
Dimensioni di testo Aa Aa

Una bomba è esplosa in Irlanda del Nord, ma non ha provocato vittime né danni. Gli artificieri hanno evacuato le abitazioni e reso l'area inaccessibile: 20 persone - tra cui un ottantenne - sono state allontanate dalle loro case nel bel mezzo della notte.

È successo a Craigavon nella contea settentrionale di Armagh: intorno alla mezzanotte di venerdì un boato ha rotto il silenzio nella cittadina.

"Crediamo - dice Peter Farrar, Sovrintendente di Polizia - che l'ordigno fosse letale e che questo sia stato un chiaro tentativo da parte di dissidenti repubblicani di uccidere gli uomini di pattuglia".

La pista battuta è dunque quella dell'attacco terroristico. La Polizia ha fatto sapere di essere stata contattata da un giornale di Belfast poco dopo l'esplosione. La redazione afferma di aver ricevuto una telefonata nella quale si rivendicava l'attentato ai danni di una pattuglia della Polizia.