Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Schermaglie Lega- 5 stelle? L'analisi

Schermaglie Lega- 5 stelle? L'analisi
Diritti d'autore
Reuters
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Russiagate e Tav sono solo due dei terreni di scontro tra Lega e Movimento 5 Stelle. Un'alleanza di governo che sembra sull'orlo della rottura, ma che alla fine trova sempre un suo equilibrio. Ne abbiamo parlato con Lorenzo Pregliasco di YouTrend.

Reuters
Lorenzo Pregliasco, YouTrendReuters

"La cosa determinante è capire quanto siano schermaglie, destinate poi a risolversi, e quanto siano invece segnali di una rottura - dice Pregliasco - Per una serie di ragioni continuo a ritenere improbabile un voto anticipato in Italia prima della fine dell'anno, ma sicuramente Salvini ha all'interno del suo partito molte pressioni per rompere l'alleanza con i 5 stelle.

"Una parte di chi oggi vota Lega e Salvini - dice l'analista politico - vedrebbe di buon occhio un governo a trazione Lega e non di compromesso tra Lega e 5 stelle. Ma è anche vero che molti elettori di Salvini oggi non capirebbero la rottura e la crisi di un governo che gode di popolarità".

Per il Russiagate "credo che sia un tema che fino a questo momento non ha avuto conseguenze importanti sull'opinione pubblica e anche a livello di schermaglie tra 5 stelle e Lega ho la percezione che di questo si tratti. La questione Tav è invece più delicata perché Salvini ha giocato sulle contraddizioni interne a 5 stelle che da una parte ha sempre contrastato l'opera, ma che dall'altra si trova oggi al governo ed esprime un presidente del Consiglio Conte, che ha dichiarato che l'opera va portata avanti".