Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Premio Strega 2019, vince il Mussolini di Antonio Scurati

Premio Strega 2019, vince il Mussolini di Antonio Scurati
Diritti d'autore
Riccardo Musacchio & Flavio Ianniello & Chiara Pasqualini (per gentile concessione dell'ufficio stampa del Premio Strega)
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Sbaraglia gli avversari Antonio Scurati che con il suo romanzo su Mussolini vince il premio Strega 2019 con 228 voti, 101 in più di Benedetta Cibrario arrivata seconda con un altro romanzo storico 'Il rumore del mondo'. Come spesso accade i giurati non si sono fatti scoraggiare dalle 800 pagine del libro "M. Il figlio del secolo", edito da Bompiani primo di una trilogia sul dittatore, che ha già venduto 120mila copie.

Michele Carlino di Euronews ha intervistato Scurati, quando era solo un finalista, a Lione all'Istituto di cultura italiano. "Mussolini storicamente e umanamente dal racconto che io ne faccio - dice Scurati - emerge come un prototipo di ogni successivo leader populista. Alcune caratteristiche dei leader che riescono ad essere vincenti in un'era della politica delle masse sono già in Benito Mussolini. Mussolini creò la forma originaria del leader populista, ovvero non colui che spinge il popolo verso ideali, cercando di elevarlo, ma che guida il popolo seguendolo, fiutando le paure, alimentandole".