ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Firmato accordo italo-ungherese

euronews_icons_loading
Firmato accordo italo-ungherese
Dimensioni di testo Aa Aa

Matteo Salvini è arrivato a Trieste e ha presenziato alla firma dell'importante accordo con il governo ungherese sul porto di Trieste. Dopo aver incontrato il prefetto Valerio Valenti, Salvini ha fatto il punto della situazione durante una conferenza stampa successiva al cerimoniale di presentazione del progetto italo-ungherese.

L'accordo con Budapest prevede l'acquisizione da parte del governo Orban di un'area di 32 ettari e di una banchina lunga 300 metri nel porto dauno per un totale lordo di 31 milioni di euro. La durata della concessione demaniale relativa all'area di investimento è di 60 anni. L'intervento del vicepremier non mancherà però di provocare nuove polemiche. "Sono questi i porti aperti che ci piacciono", ha detto Salvini.