ULTIM'ORA

Ue-Vietnam: firmati accordi su commercio e investimenti

Ue-Vietnam: firmati accordi su commercio e investimenti
Dimensioni di testo Aa Aa

Una pietra miliare nella partnership tra Unione europea e Vietnam. Così è stata definita l'intesa firmata questa domenica nella capitale Hanoi, composta da un accordo di libero scambio e uno sulla protezione degli investimenti, con l'obiettivo di rafforzare i legami commerciali tra i due partner. Si tratta degli accordi più ambiziosi mai conclusi da Bruxelles con un Paese in via di sviluppo.

"L'Unione europea è il maggior investitore a livello globale, ma qui in Vietnam gli investimenti sono stati finora relativamente modesti", spiega la commissaria europea al Commercio, Cecile Malmström. "Con questo nuovo accordo di protezione degli investimenti, la situazione migliorerà notevolmente. L'intesa sostituirà accordi bilaterali vecchio stile, garantendo un livello elevato di protezione degli investimenti, attraverso una chiara definizione degli standard".

L'accordo di libero scambio, che entrerà in vigore dopo l'approvazione del Consiglio e il consenso del Parlamento europeo, prevede la quasi totale eliminazione dei dazi doganali tra i due blocchi (il 99% per la precisione).

Ue, secondo accordo commerciale in due giorni

L'Unione europea raggiunge quindi l'intesa sul trattato di libero scambio, due giorni dopo quello firmato con i Paesi del Mercosur, Brasile, Argentina, Uruguay e Paraguay, dopo 20 lunghi anni di trattative. "È un momento storico, in una fase di tensioni commerciali internazionali", aveva dichiarato il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.