EventsEventiPodcast
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

L'astronauta Luca Parmitano corrispondente dallo spazio per euronews

L'astronauta Luca Parmitano corrispondente dallo spazio per euronews
Diritti d'autore 
Di Claudio Rosmino
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

A bordo della Stazione Spaziale Internazionale con Luca Parmitano ed Euronews.

PUBBLICITÀ

L'astronauta italiano dell'ESA, Luca Parmitano, è decollato dalla base spaziale di Baikonour (Kazakhstan) sabato 20 luglio, giorno del cinquantesimo anniversario dello sbarco umano sulla Luna, ed è ora a bordo della Stazione spazilae internazionale. 

Durante i sei mesi della sua missione, chiamata “Beyond”, il 42enne astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea ci invierà regolarmente videomessaggi per raccontare la sua vita a bordo dell’ISS, da come mantenersi in forma in condizioni di microgravità, agli esperimenti scientifici che seguirà, alle sensazioni che si provano a guardare l’intero pianeta da un oblò e diverse altre curiosità. L’appuntamento col nostro “corrispondente” dalla spazio si chiama “Space Chronicles” ed è disponibile sul nosto canale televisivo e sulle nostre piattaforme digitali.

Nella seconda parte della sua missione, Parmitano prenderà il comando della Stazione Spaziale, diventando così il primo italiano, e terzo europeo, ad assumere tale funzione. L’astronauta di origine siciliana era già stato il primo italiano ad effettuare una “passeggiata” in orbita, il 9 luglio 2013, in occasione di un’attività extraveicolare durata 6 ore e 7 minuti.

La sua seconda uscita nello spazio, il 16 luglio 2013, era stata però interrotta anzitempo a causa di un grave problema tecnico che aveva provocato l’accumulo di acqua nel casco (quasi un litro e mezzo di liquido), impedendo la visione e la respirazione. Immediato fu l’ordine di rientro a bordo da parte di Houston.

Tutte le puntate

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spazio: razzo Soyuz verso l'Iss, successo al secondo lancio

Spazio: la Russia interrompe il lancio del razzo Soyuz, problemi tecnici a venti secondi dal decollo

Spazio, SpaceX di Musk lancia con successo la nuova Starship