Germania: il destino dei pulcini (maschi)

Germania: il destino dei pulcini (maschi)
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

E' ancora lecito uccidere pulcini maschi indesiderati: lo ha stabilito un alto tribunale tedesco

PUBBLICITÀ

E' ancora lecito uccidere pulcini maschi indesiderati: lo ha stabilito un alto tribunale tedesco

Il loro abbattimento è pratica comune nell'agricoltura industrializzata di tutto il mondo: le uova maschili vengono prima accantonate e poi, dopo la nascita, i pulcini soppressi.  Sono circa 45 milioni i pulcini maschi che muoiono per procedura ogni anno in Germania.

La Federazione tedesca animalista (Deutscher Tierschutzbund) denuncia la decisione del tribunale e twitta: "Deludente il verdetto della corte. L'uccisione in massa dei pulcini continua."

Tutto parte nel 2013, da un decreto emanato nella Renania settentrionale che ne vietava l'uccisione. Al decreto si opposero i produttori di uova ma la sentenza della corte ribalta di nuovo tutto.

In Germania, tuttavia, in alcuni supermercati sono apparse già dall'inizio dell'anno le prime uova al mondo prodotte senza uccidere i pulcini maschi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, dal 2022 stop alla triturazione dei pulcini vivi

Svolta della Francia su pratiche dolorose agli animali

Germania, il leader in Turingia dell'Afd a processo per uno slogan nazista