ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Mondiali femminili: Le Sommer salva la Francia, sconfitta la Norvegia

euronews_icons_loading
Mondiali femminili: Le Sommer salva la Francia, sconfitta la Norvegia
Dimensioni di testo Aa Aa

Finisce 2-1 la sfida di Nizza, tra Francia e Norvegia, valida per la seconda giornata dei Mondiali di calcio femminile. Ad aprire le marcature al primo minuto della ripresa è Valerie Gauvin. Otto minuti dopo la transalpina Wendie Renard è autrice di un clamoroso errore, che permette alle scandinave di pareggiare. Ci pensa Eugenie Le Sommer a raddrizzare l'incontro su rigore.

Le Bleues mantengono quindi la vetta del girone A, con la Nigeria - forte del 2-0 sulla Corea del Sud - che aggancia la Norvegia.

Alla Germania basta un gol per prendersi altri tre punti. Questa volta è la Spagna ad uscire sconfitta dall'incontro. Sara Däbritz, una delle giocatrici più attese di questo Mondiale, firma la rete del successo tedesco prima dell'intervallo, con la Mannschaft che è ora a un passo dalla qualificazione per gli ottavi di finale.

Giovedì va in scena il big match del gruppo C: Australia-Brasile. Le aussies, sconfitte all'esordio dall'Italia della ct Bertolini, proveranno a rifarsi contro Marta e compagne. Le azzurre scenderanno in campo invece venerdì, con la Giamaica.