EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Mondiali femminili, straripano gli Usa: 13- 0 contro la Thailandia

Mondiali femminili, straripano gli Usa: 13- 0 contro la Thailandia
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Continua a stupire questo Mondiale, che con i giorni sta raccogliendo sempre più spettatori ed entusiasmo

PUBBLICITÀ

Continua ad entusiasmare questo mondiale di calcio femminile. A imporsi all'attenzione è soprattutto il match tra Stati Uniti e Thailandia: le americande straripano, col punteggio astronomico di 13 a 0. Di questi, ben 5 li metterà in rete Alex Morgan, attaccante dell'Orlando Pride.

Piu contenuto, nello stesso girone, il punteggio di Svezia-Cile, che finisce 2-0 in favore delle elvetiche. Qui è l**'attaccante di origine kossovara del Linköpings** club Kosse Asslani a farsi notare all'83esimo, bissata 10 minuti dopo, a un attimo dal fischio finale da Madelen Janogy.

Nel girone E invece il **Canda batte il Camerun per 1 a 0,**mentre la Nuova Zelanda perde per il medesimo punteggio contro l'Olanda, che anche in questo caso riesce a sbloccare il risultato al 92esimo, in zona cesarini, grazie a un guizzo Jill Roord.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Mondiali femminili: Le Sommer salva la Francia, sconfitta la Norvegia

Mondiale femminili, quando le neozelandesi si ammutinarono contro il loro coach

Mondiale femminile: Lione, dove le giovani calciatrici sognano di essere Ada Hegerberg, non CR7