Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Champions League: Liverpool alza il sesto trofeo; battuto il Tottenham per 2 a 0

Champions League: Liverpool alza il sesto trofeo; battuto il Tottenham per 2 a 0
Diritti d'autore
REUTERS/Toby Melville
Dimensioni di testo Aa Aa

Il Liverpool alza la sua sesta Coppa dei Campioni: la prima per l’allenatore tedesco Jürgen Klopp, che sfata una maledizione durata per ben sei finali. Questa volta, al Wanda Metropolitano di Madrid, invece è il sogno del Tottenham di Mauricio Pochettino a sfumare, dopo un’annata sorprendente che ha portato gli ‘Spurs’ alla loro prima finalissima.

A decidere è stato un rigore dopo meno di trenta secondi di gioco, trasformato da Mohamed Salah, e un gran sinistro di Dvorak Origi, a una manciata di minuti dalla fine.

Ma il risultato non deve ingannare: questo inedito derby inglese in chiave europea ha fatto trepidare i tifosi, con il Tottenham che si è reso più volte pericoloso e il portiere dei Reds che ha letteralmente salvato la partita.

Dopo la finale di stasera il Liverpool diventa la terza squadra più titolata d’Europa, dopo Real Madrid e Milan.

REUTERS/Carl Recine
Sesto titolo in bacheca per i RedsREUTERS/Carl Recine

Ecco gli episodi chiave della partita:

2’ - Fallo di mano di Sissoko sul tentativo di cross di Mané. Rigore trasformato da Salah

23' – Nuova occasione per il Liverpool, su cross di Robertson. Ma Rose anticipa Salah in area

39' – È ancora Robertson a rendersi pericoloso, con una cavalcata da metà campo che si conclude con un tiro troppo centrale

46' – Il Tottenham si mette in evidenza, grazie a un tiro da fuori di Eriksen che finisce alto

Il primo tempo finisce con il 63% di possesso palla per il Tottenham, che però ha finalizzato solo due volte, senza centrare la porta.

66' – Pochettino (Tottenham) prova a cambiare strategia: dentro Lucas Moura per Winks

69' – Liverpool a un passo dal raddoppio, con un destro di Milner sul primo palo di Loris, fuori di un soffio

74' - Secondo cambio per Pochettino: dentro Dier per Sissoko.

79' - Chance per il Tottenham: cross dalla destra di Trippier che trova Alli in area. Ma il colpo di testa finisce alto

80' – Assedio al Liverpool per gli Spurs, ma il portiere dei Reds, Becker, salva la partita in due occasioni

82' - Pochettino gioca la sua ultima carta, inserendo Llorente per Alli

85' – Altro salvataggio clamoroso di Alisson Becker, che para una super punizione di Eriksen e, pochi secondi dopo, un’azione insidiosa su calcio d’angolo

87' – Arriva il gol del 2 a 0 per i Reds, un gran mancino di Origi

92’ Il Tottenham tutto avanti ma non riesce a sfondare

94’ Mentre scorrono i 5 minuti di recupero, sulle tribune del Wanda metropolitano di Madrid si alza l’inno dei Reds

’95 Fischio finale, il Liverpool conquista la sua sesta Champions League

REUTERS/Kai Pfaffenbach
Alisson Ramses Becker, portiere del Liverpool, protagonista della vittoriaREUTERS/Kai Pfaffenbach