EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Al via il toto-nomine dell'Unione europea

Al via il toto-nomine dell'Unione europea
Diritti d'autore 
Di Simona Zecchi
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Dopo le elezioni europee, si apre a Bruxelles il toto-nomine per i posti chiave dell'Unione. Le cinque cariche più influenti dell'Unione Europea sono sempre il risultato di intensi negoziati da parte dei blocchi di potere rivali.

PUBBLICITÀ

Dopo le elezioni europee, si apre a Bruxelles il toto-nomine per i posti chiave dell'Unione. Le cinque cariche più influenti dell'Unione Europea sono sempre il risultato di intensi negoziati da parte dei blocchi di potere rivali. Possono volerci settimane per concordare i nomi e di solito richiedono accordi e compromessi trasversali

Quali sono le cariche in ballo

Presidenza della Commissione europea

Probabilmente il ruolo più ambito è quello del presidente della Commissione europea, attualmente ricoperto da Jean Claude Juncker. La commissione è il ramo esecutivo dell'UE. Il suo presidente guida un gabinetto di commissari, denominato collegio, che è responsabile davanti al Parlamento europeo.

Presidenza del Parlamento europeo

Il parlamento europeo è guidato da un presidente - carica ora ricoperta da Antonio Tajani - che sovrintende i dibattiti e le attività del Parlamento. Rappresenta il Parlamento all'interno dell'UE e a livello internazionale ... e firma le leggi e i bilanci dell'UE.

Presidenza del Consiglio europeo

Il Consiglio europeo è invece la base del potere dei governi degli Stati membri. Suo attuale presidente è Donald Tusk . È il principale rappresentante dell'Unione europea sulla scena mondiale e ne indica la direzione politica.

Presidenza della Banca centrale europea (BCE)

Una nomina sempre più rilevante è quella del presidente della Banca centrale europea, che è responsabile della gestione dell'euro e della politica monetaria nella zona euro. Mario Draghi è l'attuale presidente. Dirige il comitato esecutivo, il consiglio direttivo e il consiglio generale della BCE

Alta rappresentanza Affari esteri

L'unico incarico attualmente ricoperto da una donna, e del quale avverrà la nuova nomina, è quello dell'Alto rappresentante degli affari esteri. Oggi alla guida c'è Federica Mogherini ed è la coordinatrice principale della politica estera e della sicurezza comune sulla scena mondiale.

Nel tempo l'accordo per queste nomine si è rivelato un solido lavoro diplomatico tra le istituzioni dell'Unione. Ci ha spiegato Daniel Gros, direttore del Centro studi per le politiche europee:

"Mentre il Parlamento europeo alla fine deve confermare il presidente della Commissione europea, è il Consiglio europeo che propone e nel Consiglio europeo le maggioranze sono molto diverse rispetto al Parlamento europeo e quindi credo che dobbiamo prima vedere cosa deciderà il Consiglio, dove le decisoni da prendere sono diverse visto che devono anche convergere sul nome della BCE e su quello dello stesso Consiglio europeo".

Tutte queste attività proseguono dietro le quinte e al di là della portata di coloro che hanno effettivamente votato per il nuovo parlamento. I cittadini dell'UE infatti tramite il loro voto affidano ai loro rappresentanti eletti il compito di assegnare gli incarichi più rilevanti in Europa .

Alle 18 ci sarà intanto il vertice informale dei capi di stato e di governo al quale parteciperà il presidente del Consiglio Giuseppe Conte per l'Italia. Molte le riunioni preparatorie e gli incontri.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

David Sassoli del PD eletto presidente del Parlamento europeo

Elezioni europee 2019: Salvini e Zingaretti festeggiano, Di Maio e Berlusconi delusi

A Mario Draghi il premio europeo Carlos V, "L'Europa non sia passiva se prosperità minacciata"