L'adios di Griezmann ai colchoneros, ma non al calcio spagnolo (forse)

L'adios di Griezmann ai colchoneros, ma non al calcio spagnolo (forse)
Dimensioni di testo Aa Aa

La storia d'amore tra Antoine Griezmann e l'Atletico Madrid è alle battute finali. Il 28enne attaccante francese ha infatti annunciato sui social quello che i media spagnoli vociferavano da giorni: la prossima stagione non vestirà più la maglia del club madrileno.

"Ho preso la decisione di partire, vedere altre cose, affrontare nuove sfide. Mi è costato molto prendere questa decisione, ma sento che è quello di cui ho bisogno. Vorrei ringraziarvi per tutte le gioie che mi avete regalato, durante questi cinque anni, nei quali ho vinto le mie prime coppe, i miei primi trofei importanti con il club. Sono stati momenti incredibili, che ricorderò per sempre".

La Catalogna nel futuro di Grizou?

Griezmann - che con i colchoneros in cinque anni (255 presenze e 133 gol, finora) ha vinto un'Europa League, una Supercoppa Europea e una Coppa del Re - potrebbe però rimanere in Spagna. Con ogni probabilità, infatti, sarà il Barcellona la prossima squadra del Campione del Mondo. Il club catalano sarebbe pronto a pagare la clausola rescissoria del francese, pari a 120 milioni di euro dal prossimo primo luglio (al momento è di 200 milioni di euro). L'Atletico incasserebbe però 96 milioni, dal trasferimento, perché dovrà riconoscere il 20% della cessione alla Real Sociedad, club basco da cui Grizou venne acquistato nell'estate del 2014.