Road Trip Europe: dall'Ungheria all'Austria, tappa a Vienna

Road Trip Europe: dall'Ungheria all'Austria, tappa a Vienna
Dimensioni di testo Aa Aa

Vincent McAviney, giornalista di Euronews, è pronto per il "cambio della guardia" nell'equipaggio di Euronews, in vista delle ultime tappe del "Road Trip Europe".

"Sono appena atterrato a Vienna, in Austria e sto andando in città per raccogliere il testimone dal collega Damon Embling e continuare il ​nostro Road Trip Europe sulle elezioni europee.

"Sarò qui in Austria, poi andrò in Repubblica Ceca, poi in Polonia e infine in Germania, per capire come si sentono gli europei in vista di queste elezioni".

Lo staff di "Rpad Trip Europe": con il microfono, Vincent McAviney.

"Sorprendente evoluzione della Romania"

- "Allora, ragazzi, avete appena finito il vostro viaggio di una settimana. Quali sono stati i punti salienti?"

Damon Embling, Euronews:
"Non ero mai stato in Romania prima... Ho visto molte persone sul divano rosso, e penso che nel complesso in molti siano davvero felici di far parte dell'Unione Europea, ma sono ancora molto preoccupati per la corruzione in Romania. E dicono: È molto bello essere parte dell'UE, ma se non ne otteniamo tutti i benefici attraverso il nostro governo, allora facciamo qualcosa".

"Ê ovvio che la Romania ha ancora problemi, ma sono diventati più ricchi, è un posto molto migliore per vivere rispetto a prima".
Gábor Tanács
giornalista Euronews

Gábor Tanács, Euronews:
"Per me è stato sorprendente come la Romania si sia evoluta negli ultimi anni, perché io ci ero già stato ed è ovvio che il paese ha ancora problemi, ma sono diventati più ricchi, è un posto molto migliore per vivere rispetto a prima".

"In Romania hanno fiducia nell'Unione europea"

- "E quale era l'umore delle persone con cui avete parlato?"

"Molti dei giovani romeni vogliono rimanere in Romania, perché hanno il problema di dover andare a cercare lavoro all'estero".
Damon Embling
giornalista Euronews

Damon Embling, Euronews:
"In Romania la gente guarda con fiducia al'Unione europea: i giovani, in particolare, con cui abbiamo parlato... Molti di loro vogliono rimanere in Romania, perché hanno il problema di dover andare a lavorare all'estero".

- "Ho visto molti romeni i leader europei che sono arrivati per il vertice della settimana scorsa a Sibiu, Macron è stato applaudito... Perche non hanno ricevuto quel tipo di accoglienza in molti altri paesi dell'UE? Cosa ne pensate?"

Gábor Tanács, Euronews:
"Gli ungheresi sono molto meno aperti riguardo alle loro opinioni politiche, e le elezioni si giocheranno molto di più sulle questioni interne che sulle grandi tematiche comunitarie. L'immigrazione sarà l'argomento decisivo".

- "Allora è meglio che iniziamo il nostro viaggio...".