ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Regalo di Trump alla lobby degli armieri

Regalo di Trump alla lobby degli armieri
Dimensioni di testo Aa Aa

Nuovo regalo alla lobby degli armieri da parte del presidente statunitense Donald Trump, che ha revocato l'adesione di Washington al trattato promosso dall'Onu per regolamentare il commercio internazionale delle armi. L'accordo, sottoscritto dall'allora presidente Obama, era nel mirino della NRA, la potente associazione dei produttori.

La revoca è stata spettacolarmente firmata alla conferenza promossa dagli armieri ad Indianapolis. Il trattato, del 2013, proibisce la vendita di armi se questa viola un embargo internazionale, o se le armi rischiano di venire usate per conculcare i diritti umani.

La retromarcia degli Stati Uniti ha suscitato la reazione del portavoce delle Nazioni Unite, Dujarric, che ha sottolineato come questo trattato sia "il solo meccanismo su scala globale che punti ad aumentare la responsabilità e la trasparenza nel commercio internazionale delle armi".