Che fine ha fatto il 'Salvator Mundi'?

Che fine ha fatto il 'Salvator Mundi'?
Diritti d'autore 
Di Gioia Salvatori
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'opera, attribuita a Leonardo e acquistata per 450 milioni di dollari, doveva essere esposta al Louvre di Abu Dhabi ma nessuno sa dov'è

PUBBLICITÀ

Che fine ha fatto il Salvator Mundi? Quello che è uno dei dipinti più noti al mondo, attribuito a Leonardo Da Vinci, nessuno sa dove sia. Dopo essere stato venduto all'asta da Christie's per la cifra, un record assoluto, di 450 milioni di dollari nel novembre del 2017, il quadro avrebbe dovuto essere esposto al Louvre di Abu Dhabi a settembre scorso.

Poi l'evento è stato annullato e ora lo stesso museo rivela attraverso fonti anonime al New York Times, di non sapere dove si trovi l'opera e il ministero della cultura di Abu Dhabi tace.

Il caso è sconcertante. Perché gli Emirati hanno comprato il quadro poi non l'hanno mai esposto? 

Il giallo dell'acquirente

Una domanda che riporta alla memoria il giallo sull'acquirente: misterioso al momento dell'asta, poi il New York Times svelò che era un principe saudita per conto del principe ereditario saudita Bin Salman. 

La notizia, il quadro del Cristo potrebbe imbarazzare una buona parte delle élite di Riad, era però stata smentita dal dipartimento cultura degli Emirati che disse "Lo abbiamo comprato noi". Tra misteri e negazioni resta da capire dov'è il Salvator Mundi, sperando che un giorno sia visibile per tutti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Prestito dell'Uomo Vitruviano al Louvre, per il ministero lo stop è "incomprensibile"

L'erba della ndrangheta

Le ansie di Leonardo: una nuova luce sulla personalità del genio