Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Parigi blindata per i gilet gialli: nuove misure di sicurezza

Parigi blindata per i gilet gialli: nuove misure di sicurezza
Dimensioni di testo Aa Aa

Per l'Atto 19 dei gilet gialli il governo ha promesso il pugno duro contro i violenti. In una Parigi blindata, gli Champs-Élysées sono i sorvegliati speciali: dopo le devastazioni dello scorso sabato, la prefettura ha deciso di vietare cortei sul celebre viale e in altre città francesi.

I saccheggi e le violenze del 18esimo atto hanno avuto come conseguenza la rimozione del prefetto di Parigi, sostituito da Didier Lallement, e l'impiego di forze antiterrorismo “Sentinelle”, armate di fucili d'assalto a presidio dei palazzi istituzionali, decisione che ha sollevato numerose polemiche.

Il presidente francese Emmanuel Macron ha difeso l’impiego dei militari, precisando che si è deciso di "ricorrere" ai soldati "in base alla loro missione", ossia "combattere il terrorismo e proteggere i siti sensibili" e "sollevare polizia e gendarmi" da questi compiti.

Le uniche manifestazioni dichiarate, ha fatto sapere la polizia, sono in programma a Denfert-Rochereau e al Sacro Cuore, zone rispettivamente a Sud e a Nord della capitale. In mattinata alcuni gilet gialli si sono radunati nel piazzale del Trocadéro.

Reuters