Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Macron pensa di vietare gli Champs-Elysées ai gilet gialli

Macron pensa di vietare gli Champs-Elysées ai gilet gialli
Dimensioni di testo Aa Aa

"Non erano manifestanti ma teppisti, ora basta". Secondo fonti dell'Eliseo citate dalla Radio Europe 1 il presidente francese Emmanuel Macron, starebbe pensando di vietare ai gilet gialli di manifestare agli Champs -Elysées e avrebbe espresso questa volontà ai suoi collaboratori dopo le devastazioni di sabato, quando durante il diciottesimo sabato di protesta dei gilet gialli il centro di Parigi e stato messo a ferro e fuoco dai manifestanti. Oggi le misure dell'esecutivo per la sicurezza.

Intanto il sottosegretario agli interni Laurent Nunez ha fatto mea culpa in diretta radiofonica ammettendo che qualcosa sabato non ha funzionato nella gestione dei manifestanti, 10mila a Parigi. Ha aggiunto di non fare nessuna distinzione tra gilet gialli e casseur. Intanto dopo che gli Champs Elysées hanno visto barricate e palazzi in fiamme con il rischio, scampato per un pelo, che qualcuno morisse, Parigi prova a risollevarsi.

Durante la manifestazione di sabato, sono stati dati alle fiamme la storica edicola del viale e il ristorante stellato Fouquet's. Nel rogo del palazzo una donna e un bambino, intrappolati al secondo piano, sono stati salvati in extremis dai pompieri.