Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Niente Eurovision per l'Ucraina. L'artista: non sono pedina politica

Niente Eurovision per l'Ucraina. L'artista: non sono pedina politica
Diritti d'autore
La cantante ucraina Anna Korsun, nome d'arte MARUV, in conferenza stampa. REUTERS/Inna Sokolovska
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Quest'anno l'Ucraina non parteciperà all'Eurovision Song Contest, la kermesse canora continentale che da sempre Euronews segue con particolare attenzione.

La televisione statale ucraina ha annunciato la decisione dopo che la vincitrice del festival canoro nazionale, la 27enne Maruv, nome d'arte di Anna Korsun, ha rifiutato un contratto con la tv che, tra le restrizioni, le avrebbe impedito di esibirsi in Russia - dove ha dei concerti in programma in primavera - in cambio della partecipazione all'Eurovision.

La EBU, European Broadcasting Union, si è detta rammaricata della cosa. "Ci saranno ulteriori discussioni tra EBU e l'emittente pubblica ucraina UA:PBC sulla questione, ma speriamo di rivederli nel 2020", hanno aggiunto gli organizzatori.

L'emittente aveva dato a Maruv 24 ore per firmare l'accordo. L'artista aveva accettato di cancellare i concerti in Russia ma non è stato comunque raggiunta un'intesa sul contratto a causa di "altri paragrafi". Maruv ha affermato di non essere disponibile a diventare una "pedina" del governo di Kiev.

"Sono una cittadina ucraina, pago le tasse e amo sinceramente l'Ucraina. Ma non sono pronta a fare slogan o trasformare la mia partecipazione al concorso in una attività promozionale per i nostri politici", ha scritto Maruv su Facebook.

Commentando la decisione di mercoledì, UA:PBC ha notato che la controversia evidenzia un "problema sistematico con l'industria musicale in Ucraina". Il problema sarebbe "il collegamento degli artisti con uno stato aggressore con cui siamo in conflitto militare da cinque anni. Mentre per alcuni questi legami sono accettabili, ad altri causano indignazione e impossibilità di accettazione".

La tv statale ucraina ha poi cercato un sostituto. Ma sia la band Freedom Jazz, arrivata seconda al festival canoro nazionale, sia il trio Kazka, arrivato terzo, si sono rifiutati di sostituire Maruv alla fase finale dell'Eurovision Song Contest in programma a maggio a Tel Aviv. I rapporti tra Russia e Ucraina si sono profondamente deteriorati nel 2014, quando Mosca si è annessa la Crimea ed è scoppiato il conflitto nel Donbass tra le truppe ucraine e i miliziani separatisti sostenuti militarmente dal Cremlino.