ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cina e Stati Uniti verso l'intesa dopo l'estensione dei negoziati

Cina e Stati Uniti verso l'intesa dopo l'estensione dei negoziati
Dimensioni di testo Aa Aa

E' rimandata allora la grande guerra Usa-Cina dopo i segnali di distensione già apparsi nei giorni scorsi, quando le due potenze hanno deciso di estendere i giorni necessari per i negoziati. L'ultima conferma viene da Donald Trump, che in due tweet ha annunciato il rinvio dei dazi:

"Sono lieto di riferire che gli Stati Uniti sono arrivati a un buon punto negli accordi commerciali con la Cina su importanti questioni strutturali come la protezione della proprietà intellettuale, il trasferimento delle tecnologie, l'agricoltura, i servizi la valuta e altre questioni.."

E in virtù di questi risultati - ha continuato Trump - gli aumenti delle tariffe che erano stati programmati per il 1 marzo saranno posticipati. Pensando a progressi sempre maggiori per entrambe le parti, organizzeremo un summit a Mar-a Lago per arrivare a un accordo. E' stato un buon fine settimana per gli USA e la Cina!", ha concluso entusiasta il capo della Casa Bianca che ha dichiarato poi:

"La Cina è stata davvero fantastica. Vogliamo arrivare a un accordo che vada bene per entrambi i Paesi, è cio' che faremo nel prossimo futuro"

Tutti segnali di distensione che seguono due anni pieni di tensioni tra le due maggiori economie del pianeta sui dazi. Il prossimo incontro annunciato da Trump si terrà presso la sua residenza invernale a Mar-a-lago a doppiare l'ultimo avvenuto tra i due nell'aprile del 2017 sotto altri toni e auspici.

A rispondere con ottimismo alla novità sono intanto le borse cinesi con l'indice Composite di Shanghai che segna un rialzo del 3,32%.